/, Sezione 2/Quello scatto speciale nel cielo siciliano

Quello scatto speciale nel cielo siciliano

di | 2019-03-14T11:25:49+01:00 17-3-2019 6:05|Attualità, Sezione 2|0 Commenti

PALERMO – Nella luminosa alba dello scorso 1 febbraio, lungo la magnifica costa sud di Siracusa, la Luna di leopardiana memoria – “Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?”- si scorge chiara nel cielo in allineamento con i pianeti Venere e Giove;  mentre sono visibili  sullo sfondo anche la stella Antares e una porzione della via Lattea; a stagliarsi sul mare, in primo piano, un suggestivo arco roccioso. A immortalare cielo e mare così speciali ci ha pensato un ingegnere chimico con l’hobby dell’astro-fotografia, il siciliano Dario Giannobile che, nei giorni precedenti ha studiato l’allineamento dei pianeti e ha calcolato l’ora del tramonto della luna: “Mi sono alzato alle 3 del mattino per essere puntuale sul luogo – spiega l’ingegnere – perché in queste occasioni è fondamentale non perdere l’attimo. Una volta sistemata l’attrezzatura, mentre scattavo non avevo altro da fare se non godermi lo spettacolo surreale”.

Poi Dario Giannobile ha inviato lo scatto ai selezionatori della Nasa, che ogni giorno scelgono una fotografia, connotata come APOD (Astronomy Picture of The Day), tra le tantissime ricevute da tutto il mondo, soprattutto tra materiali di missioni e strumentazioni scientifiche. La foto del cielo di Siracusa è stata  molto apprezzata e scelta come Astronomy Picture of The Day del 4 marzo scorso.

La fotografia dell’ingegnere Giannobile non è la prima ad essere ascesa a quest’onore: in passato era già successo per un’altra sua foto all’Etna; mentre lo scatto di un arcobaleno rosso contro il cielo di Siracusa era stato selezionato come “Epod” (Earth Science Picture of the Day) e condiviso con il mondo attraverso i canali web e social.

Maria D’Asaro

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi