/Albo Scuole Festival
Albo Scuole Festival 2018-01-15T15:49:28+01:00
OPEN DAY AL

OPEN DAY AL "ROSINA SALVO"

Con l’OPEN DAY di venerdì 10 gennaio in via Marinella 1, per i Licei Linguistico, Scienze Umane ed opzione Economico-Sociale, e sabato 11, al Liceo Artistico di via del Melograno, l’I.T.I.S. “Rosina Salvo” di Trapani apre le iscrizioni alle prime classi per l’anno scolastico 2019/2020 che si chiuderanno alla fine del mese. La Dirigente, prof.ssa Giuseppina Messina, insieme alla vicepreside, prof.ssa Tumbarello Daniela, ai collaboratori scolastici, ai docenti e agli alunni, che hanno ricevuto all’entrata e guidato i genitori, ha accolto i genitori degli alunni per illustrare loro i contenuti dell’offerta formativa dell’istituto, i corsi di studio, le particolarità offerte, l’organizzazione oraria delle lezioni, nonché per fornire delle preziose informazioni su come si compone la struttura dove si svolgono le lezioni e le attività laboratoriali. Al termine dell’intervento del Dirigente i genitori sono stati guidati in una visita alle aule, alle strutture scolastiche,laboratori e palestra.25.2017 L’open day è sempre e sicuramente un’occasione, per gli alunni in entrata e i genitori, di incontro con il personale scolastico, in quel giorno a completa disposizione dei visitatori, per soddisfare curiosità e interrogativi, sia sulle discipline di studio sia sui vari indirizzi in cui l’istituzione si suddivide.

Autore: Rossella Lombardo

Data: 17/01/2019 10.51

Natale a Erice!

Natale a Erice!

Anche Erice, quest’anno,come da tradizione, nella sua piazza principale si arricchisce dei mercatini di Natale. Ormai,ovunque, in Italia e in Europa le vie e le piazze pullulano di casette illuminate a festa per incontrare i turisti con lavori natalizi e non solo, ma ad Erice tutto assume odori, sapori e colori particolari. Sono dieci casette che raccontano una tradizione antichissima di tappeti d’arredo lavorati a mano con i vecchi telai e realizzati con ritagli di stoffa multicolore. Adesso prevale il rosso natalizio e le dimensioni sono varie, dai piccoli a quelli più lunghi e con disegni e forme diversi. Più oltre, spiccano lavori di artigianato con monili realizzati con la filigrana dei fichi d’India o con il legno forgiato per creare presepi di varia dimensione, per non parlare di altri lavori di ceramica esposti in un’altra casetta con una gamma di oggetti presepiali di forme e colori svariati, cappellini e altri articoli di lana per bimbi, di grande attrattiva per mamme e figli. E poi il calore delle altre casette con dolcini, castagne, aperitivi, vin brulè, cioccolata calda che riscaldano le fredde giornate nebbiose di Erice. Come non lasciarsi abbracciare,nonostante il clima, dal tepore di tali offerte della culla del mondo, luogo di pregevole incanto preistorico che ci riporta ai nostri Natali. Infine, la melodia ottenuta dal suono degli strumenti popolari del Mediterraneo delle Ciaramelle sprigiona per le vie quel sapore di antico e di tradizionale che raccoglie in un caldo abbraccio tutti i presenti. Viva Erice!

Autore: Rossella Lombardo

Data: 17/01/2019 10.44

come abbracciare una bella utopia...

Autore: Ettore Cristiani

Data: 13/01/2019 13.25

X FACTOR

X FACTOR

Bentornati cari lettori, oggi vi racconterò del mio programma preferito: X FACTOR! Per chi non lo conoscesse ora lo spiego: ci sono le audizioni (dove si canta), si passa alla fase successiva con 3 o 4 si. Dopo ci sono i Bootcamp: dove i concorrenti vengono divisi in quattro categorie : Under uomini ( dai 16 ai 24 anni), under donne (dai 16 ai 24 anni), over (dai 24 ai 50 anni) e infine i gruppi. Ogni gruppo è affidato a un giudice. Queste categorie si esibiscono una alla volta e il giudice della propria categoria, deve decidere se dargli la sedia oppure no! Quando le sedie sono tutte occupate, i giudici possono decidere di far alzare qualcuno fino a quando si sono esibiti tutti di quel gruppo. Poi ci sono gli home visit. I Live però, sono la cosa più bella di X Factor, perchè i telespettatori che possiedono sky, possono votare usando il tasto verde del telecomando. Il cantante meno votato va al ballottaggio, rischiando di essere eliminato. Io vi consiglio di votare Leo Gassman, Naomi, Luna e Martina Attili, Giulia Pellegrini - Grillo Parl@nte

Autore: Elisabetta Caprini

Data: 03/12/2018 20.59

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi