//All’Università studenti sulla scena del crimine

All’Università studenti sulla scena del crimine

di | 2022-06-23T12:52:32+02:00 26-6-2022 7:05|Controluce|0 Commenti

Quaranta studenti sulla scena del crimine per apprendere la metodologia operativa, organizzativa e la gestione delle moderne strategie investigative. Nei giorni scorsi all’Università della Tuscia, nel complesso di Santa Maria in Gradi, i ragazzi del Corso di laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum “Investigazioni e sicurezza”, hanno partecipato ad una innovativa ed emozionante attività laboratoriale in materia di balistica forense. Una vera e propria “scena del crimine” è stata allestita durante le ore di lezione nel Chiostro Rinascimentale. La scena è stata analizzata da studentesse e studenti, coperti dai Dpi (i dispositivi di protezione individuale: tuta, calzari, copricapo, guanti), gli stessi utilizzati normalmente dagli operatori della Polizia scientifica. A sostegno degli studenti anche un drone che ha permesso di ricostruire dall’alto alcuni aspetti tipicamente valorizzati in sede di indagini.

Il professor Martino Farneti

Non solo, le attività di laboratorio, della durata di tre giorni, hanno proposto approfondimenti teorico-pratici sulle armi da fuoco all’interno della nuova aula dedicata al Laboratorio di Criminologia, Criminalistica e Scienze delle investigazioni, afferente al Dipartimento DEIM (Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa).

Gli studenti sulla scena del crimine

“Gli studenti si sono dimostrati particolarmente interessati a questa opportunità, che consente loro di completare la formazione attraverso un’esperienza laboratoriale diretta – ha affermato al termine della tre giorni di specializzazione Martino Farneti, esperto balista forense, consulente di numerose Procure della Repubblica e docente dell’Università degli Studi della Tuscia -. Sui temi dell’investigazione e della sicurezza è importante fornire agli studenti una preparazione pratica che permetta loro di essere pronti ad affrontare le sfide del mondo del lavoro”.
Il percorso formativo sui temi dell’investigazione e della sicurezza nell’ambito dei corsi di laurea triennale e magistrale in Scienze Politiche all’Università della Tuscia si è ormai consolidato preparando laureati con una conoscenza metodologica operativa per l’organizzazione e la gestione delle moderne strategie investigative e di sicurezza con la possibilità di svolgere attività esperienziali e di laboratorio.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi