//Un “Cal@maio” ricco di creatività

Un “Cal@maio” ricco di creatività

di | 2019-07-28T06:41:09+02:00 28-7-2019 6:39|Pensierino del Mattino|0 Commenti

L’attività nasce dal desiderio di fornire agli studenti una valida opportunità per leggere, informarsi e scrivere in maniera pianificata tenendo conto della tipologia testuale. Grazie alle numerose e diversificate proposte (Erasmus, progetto legalità, cultura, impaginazione e grafica…) gli allievi possono rendersi protagonisti ed esprimere la propria creatività attraverso l’uso della scrittura, del disegno e della fotografia. L’attività redazionale è a cura degli studenti: tramite la piattaforma Edmodo hanno la possibilità di scambiare idee, progetti, foto, e confrontarsi sugli articoli già redatti.

Gli alunni hanno curato anche la grafica del giornalino ideando il logo della testata, i simboli delle sezioni del giornale, le immagini fotografiche e si sono occupati di progettare integralmente il layout grafico e di curare l’impaginazione dei contenuti.

L’attività svolta nel precedente anno scolastico ha del resto già costituito una valida esperienza che si è conclusa anche con la partecipazione al concorso nazionale “Il miglior giornalino scolastico Carmine Scianguetta”, in cui la redazione di Cal@majo ha ottenuto il terzo premio come riconoscimento per le tematiche trattate e la veste grafica.

Nel settembre 2018 il giornalino è stato selezionato per il Premio Nazionale “Giornalista per 1 giorno” rientrando nel gruppo dei migliori 100 giornali italiani su 1.826 testate.

Il “CAL@MAJO” è diretto dalla docente Adriana De Gregorio mentre lo scorso anno era diretto dalla professoressa Stefania Serio. Il giornale è il fiore all’occhiello dell’Istituto Superiore Majorana di Palermo diretto dal dirigente Melchiorre Greco.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi