/, Sezione 2/On dance, Milano è una città che danza

On dance, Milano è una città che danza

di | 2018-06-09T12:02:26+02:00 10-6-2018 6:05|Cultura, Sezione 2|0 Commenti
MILANO – Da domani a domenica prossima, a Milano è in programma la manifestazione” On dance”,  una settimana di eventi dedicati al ballo; direttore artistico della rassegna Roberto Bolle, primo ballerino al mondo ad essere contemporaneamente étoile del Teatro alla Scala di Milano e principal dancer dell’America Ballet Theatre di New York. Una città che danza è il progetto lanciato proprio da Roberto Bolle che porterà fuori dai palcoscenici il rigore e la purezza della danza classica per interpretare e accogliere nelle strade l’allegria e la duttilità della danza moderna e di altri generi per cui Milano diventerà, nelle giornate della kermesse, capitale della danza anzi di tutte le danze: la città scaligera sarà il palcoscenico perfetto di una grande festa dedicata al ballo nelle sue diverse forme. Fulcro della manifestazione sarà il teatro degli Arcimboldi per gli spettacoli di danza classica che poi si diffonderanno in altre location fra cui il Castello Sforzesco dove domani (11 giugno),  On dance opening show inaugurerà la manifestazione inserendosi anche nel contesto dell’estate sforzesca. Il programma della manifestazione è ricco di eventi fra cui incontri, workshop, mostre, flash mob, spettacoli di danza urbana, hip hop e musical e coinvolgerà tutta la città di Milano che si confermerà capitale europea dello spettacolo dal vivo. Sarà una settimana di cultura sulla danza ma anche di accoglienza rispetto ai vari generi diversi dalla danza classica ma, soprattutto, sarà un’occasione per vivere insieme le emozioni e la gioia che scaturiscono dal vedere e partecipare a spettacoli che si svolgeranno in contesti insoliti e inaspettati. Per una settimana Milano sarà una città animata dalla passione per la danza, un’arte antica le cui radici si perdono nella notte dei tempi e universale in quanto  è espressione della cultura dei popoli da cui la stessa trae origine ma è anche una forma d’arte coinvolgente alla quale nessuno di noi  rimane del tutto estraneo.

Silvia Fornari

Nella foto di copertina, Roberto Bolle

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi