//Le Grotte di Franco, pizzeria stellata a Napoli

Le Grotte di Franco, pizzeria stellata a Napoli

di | 2019-03-24T09:57:58+01:00 24-3-2019 6:20|Sezione 5|0 Commenti

NAPOLI – In Corso Arnaldo Lucci, 195 a Napoli, alle porte della città, in prossimità della stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi, è possibile trovare la pizzeria “Le Grotte di Franco”; un luogo particolare per chi ha voglia di serenità e di assaporare pizze dai sapori gustosi.

“La massima espressione della qualità e dell’eccellenza della tradizione napoletana – scrive un cliente -. Francesco Gallifuoco identifica e rappresenta la vera arte di realizzare la pizza, e le sue ‘grotte’ sono un tripudio di colori, odori e sapori unici nel loro genere. La cortesia e la disponibilità del personale fanno da cornice ad un’atmosfera semplice e familiare di un locale in tema con le pizze realizzate, ed il tutto è condito dall’allegria e la giovialità della sempre sorridente Marianna, che regala quel tocco di classe ed allo stesso tempo di napoletanità che solo un animo nobile e gentile possiede. La consiglio vivamente, ci ritorno spesso ed ogni volta la pizza riesce a sorprendermi sempre per il suo incredibile gusto”.

E ancora: “Nel cuore frenetico di una città come Napoli, un luogo dove gustare con tranquillità il pranzo o la cena. Pochi gradini e si scende in una taverna fresca ed accogliente. L’impasto è da 6 stelle, morbido come l’ovatta e il resto aggiungerebbe un’ulteriore stella per la sua freschezza e per i sapori sprigionati. Da tornarci per gustare tutte le altre pizze e passare poi … ai primi! Complimenti anche per la pulizia e il servizio”.

Queste sono alcune recensioni rilasciate da clienti che hanno gustato le prelibatezze di Franco Gallifuoco che ha presentato recentemente il nuovo menù stellato in collaborazione con la chef Stella Michelin Paolo Barrale.

Franco è un personaggio eclettico, mentre creava questo nuovo menù stellato sicuramente stava già pensando a cosa escogitare per i prossimi mesi. L’inventore della Grotta, il ripieno in crosta cotta al forno, ha deciso di cambiare le proposte gastronomiche e farle diventare “stellate” con la chef Paolo Barrale. Il concetto è che si deve sempre migliorare, accettare le sfide e assecondare i palati dei clienti. La sfida è continua visto che a Napoli, soprattutto negli ultimi tempi, si sta registrando il proliferare di pizzerie anche di una certa qualità. Ma il desiderio di novità è vivo sia nei clienti, sia nei proprietari di locali che necessitano di presentare, escogitare appunto, sorprese culinarie per palati sempre più fini.

Le specialità di Franco Gallifuoco sono appunto “le grotte”: ripieni di pasta di pizza con all’interno varietà di ingredienti che vanno dal ragù della tradizione napoletana con “tracchiulella” di maiale, provola di Agerola e basilico fresco a quella con la nutella o ai classici ripieni che più si conoscono. Ma anche qui resta sempre immutata la grotta più venduta, quella con crema al pistacchio, stracciata di bufala campana e sbriciolata di manzo italiano.

Insomma, un insieme di qualità che emerge nella enormità di soluzioni che l’arte culinaria napoletana propone. Mettersi in evidenza con originalità è un pregio per pochi. Franco Gallifuoco ha saputo sorprendere proprio per questo: avere l’intelligenza di indovinare le tendenze del momento e presentarle con grande maestria. Non resta altro che tornare a gustarle.

Innocenzo Calzone

architetto e insegnante di Arte e Immagine alla scuola secondaria di I grado presso l’Istituto comprensivo “A. Ristori” di Napoli. Conduce da circa 10 anni il giornale d’Istituto “Ristoriamoci”. Svolge attività di architetto ed è appassionato di Arte. Partecipa ad attività culturali con l’associazione “Neapolis” promuovendo incontri e iniziative a carattere sociale e di solidarietà. svolge attività di volontariato nel centro storico di Napoli attraverso attività di doposcuola per ragazzi bisognosi.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi