//E ‘a luna rossa me parla ‘e te…

E ‘a luna rossa me parla ‘e te…

di | 2019-07-21T02:20:07+02:00 21-7-2019 6:01|Pensierino del Mattino|0 Commenti

Andare distrattamente abbandonato con gli occhi nascosti sotto un cappello, con le mani in tasca ed il bavero alzato, vado fischiando le stelle che sono comparse. La luna rossa mi parla di te ed io le domando se aspetti me e lei mi risponde: “se lo vuoi sapere, qui non c’è nessuna”; ed invoco il nome per poterti vedere, ma tutte le persone che parlano di te risponde: “è tardi ma che vuoi sapere? Qui non ci sta nessuna”. Luna rossa chi mi sarà sincera, Luna rossa se n’è andata l’altra sera senza volermi vedere; e io penso ancora che aspetta me, fuori al balcone stanotte alle tre e prega i santi per vedermi…ma non c’è nessuna.

A mille e più appuntamenti son venuto, tante e anche di più di sigarette ho acceso, tante tazze di caffè ho bevuto, mille bocche amare ho baciato… e la luna rossa mi parla di te!

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi