/, Pensierino del Mattino/Didacta, il futuro della scuola inizia da qui

Didacta, il futuro della scuola inizia da qui

di | 2018-08-10T19:53:55+02:00 7-8-2018 9:27|Cultura, Pensierino del Mattino|0 Commenti
Quest’anno seconda edizione di Didacta Italia, unico spin off mondiale della più grande fiera al mondo di settore che si svolge da oltre 50 anni in Germania. Nel 2017,  Didacta a Firenze fu un successo completo e quest’anno conta di oltrepassare i già ottimi risultati in termini di pubblico ed espositori della prima edizione. Nella spettacolare cornice della Fortezza da Basso, dal 18 al 20 ottobre si potrà entrare in contatto con il meglio delle tecnologie, dell’editoria, degli arredi, dei servizi legati al mondo della scuola. Una fiera pensata per gli addetti ai lavori del mondo dell’istruzione, patrocinata da tutte le istituzioni – dal MIUR alla Regione Toscana, dal Comune di Firenze al sistema camerale – e che è arricchita da un programma scientifico pensato dall’Istituto INDIRE e fatto di oltre 200 eventi su 30 tra convegni e workshop. Per partecipare a Didacta, dirigenti e docenti potranno sottoscrivere un abbonamento con un costo estremamente accessibile di soli 14 euro (anche con Carta del Docente) che consente anche di partecipare a workshop ed eventi che possono essere qualificati come Formazione in Servizio. Sul sito www.fieradidacta.it si può costruire il proprio programma di eventi personalizzato, visitare la fiera e scoprire oggi il futuro della scuola: un’occasione unica. La collaborazione nata con l’Associazione nazionale di giornalismo scolastico Alboscuole testimonia l’attenzione di Didacta verso tutte le forme di comunicazione, incluso sia quella dei media classici ma anche di quelli innovativi come le piattaforme Alboscuole, che tanto possono contribuire alla formazione degli studenti del nostro Paese.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi