//Cresceremo, anzi no: siamo già cresciuti

Cresceremo, anzi no: siamo già cresciuti

di | 2018-12-30T01:17:36+01:00 30-12-2018 7:05|Controluce|0 Commenti

Siamo piccoli ma cresceremo. Anzi no, siamo già cresciuti.
Gli ultimi giorni di dicembre sono da sempre riservati ai bilanci di fine anno e noi non possiamo essere da meno. “Noi” vuol dire tutti coloro che gravitano attorno a Il Punto Quotidiano, il giornale on line indirizzato soprattutto – ma poi la partecipazione, la lettura e ovviamente le critiche (se ci sono) è comunque aperta – agli studenti e ai docenti che si riconoscono in Albo Scuole.

 

Il Punto Quotidiano, appunto, che esce sul web con cadenza settimanale ogni domenica. Al contrario di quanto avviene in genere nella prima pubblicazione di un giornale su carta o via internet, allorché l’esordio è accompagnato dal successo di vendite o visite dovute alla curiosità, è partito un po’ in sordina per poi crescere domenica dopo domenica e attestarsi al momento su numeri certamente soddisfacenti. Un giornale fatto per le scuole da chi la scuola la vive dal di dentro. Presidi, professori e studenti che raccontano l’Italia con le sue criticità ma anche facendo conoscere le sue bellezze, spesso nascoste ai più. Ambiente, tradizioni, culture, gastronomia ma anche solidarietà, storia, architettura.

 

Il nostro giornale ormai ha raggiunto una media di circa 600 visite al giorno con punte che in alcuni casi, specialmente di domenica, hanno superato la soglia delle duemila visite. Facciamo un po’ di statistica. A dimostrazione che tutti viviamo il nostro tempo, in particolar modo i giovani, il record di visite appartiene all’articolo di Boris Zarcone “Iliad, tanti problemi con le sim disattivate” che ha contato appunto 2047 lettori. Solidarietà e partecipazione, “Quegli angeli con un cromosoma in più”, di Angela Ristaldo ha toccato le 1973 visite. E poi c’è il balletto: “Danza a Caracalla, la magia di Roberto Bolle” di Adele Paglialunga con 1368 visite. E che dire dei 1581 click per “Iside De Cesare, come nasce una chef stellata”, l’enogastronomia raccontata da Paolo Paglialunga il quale in un altro articolo affronta il tema dell’architettura d’altri tempi con “Il profferlo, suggestione medievale” (1156 visite) e in un altro ancora parla di ecologia con “All’Elba tornano le tartarughe”. Ben 1061 lettori. Ah, dimenticavo gli amanti dell’immagine. “Fotografia, meglio la macchina o il cellulare?” ha contato 1045 visite.
E tanti altri ancora con articoli che arrivano da ogni parte e ci raccontano storie, luoghi, fatti e misfatti di un’Italia che merita di essere portata alla ribalta.

Il Punto Quotidiano attira l’attenzione, è cresciuto e crescerà ancora. Con la partecipazione di tutti, ovviamente.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi