/, Enogastronomia, Sezione 8/Arancino vs Arancina: questo è il dilemma

Arancino vs Arancina: questo è il dilemma

di | 2018-05-12T12:49:26+02:00 13-5-2018 6:35|Attualità, Enogastronomia, Sezione 8|0 Commenti

CATANIA – Arancino o Arancina: questo è il dilemma. Un dibattito che dura da secoli e che ha creato non pochi screzi tra palermitani e catanesi (e non solo).

La bomba calorica e dorata, preparata con riso rivestito da pangrattato e ripiena di ragù e mozzarella, prende il nome dall’agrume più diffuso, l’arancia; quindi, i palermitani la chiamano “arancina” per questo motivo. Ma a sentire il professor Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, tutti i diminutivi vanno scritti al maschile e, pertanto, se una piccola villa diventa villino, una piccola arancia diventa “arancino”, per la gioia dei catanesi che preferiscono chiamarla in questo modo.

Una cosa è certa: in qualunque modo si chiami, l’arancino rimane il “pezzo” di tavola calda più conosciuto e gustato non solo in Sicilia. L’importante è che sia fatto bene, con ingredienti freschi.

Buon appetito.

Rosa Rosano

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi