/, Sezione 4/Apple, record in borsa: mille miliardi di dollari

Apple, record in borsa: mille miliardi di dollari

di | 2018-08-03T11:13:20+02:00 5-8-2018 6:15|Attualità, Sezione 4|0 Commenti
ROMA – Mille miliardi di dollari. È l’astronomico valore raggiunto in borsa da Apple, prima azienda occidentale a raggiungere questa esagerata quotazione a Wall Street. Un successo sicuramente meritato, che ha permesso alle azioni di sfondare il tetto dei 207,05 dollari cadauna. Va però considerato che Apple non è la prima società del mondo a raggiungere i mille miliardi di valore. Già nel 2007, l’azienda cinese Petrochina era riuscita ad aggiudicarsi il record mondiale, crollando però subito dopo in borsa e scivolando in un baratro dal quale tuttora non è mai riuscita a venir fuori del tutto. Alle costole della casa di Cupertino vi sono però altre due aziende, Amazon e Alphabet (società che controlla sia Google che Microsoft), pronte a continuare una vera e propria guerra economica pur di migliorare i propri introiti. A festeggiare quest’anno è però Apple, che si avvia a chiudere un ciclo decisamente redditizio. Da gennaio, dopo un avvio un po’ assopito, l’azienda è infatti riuscita a guadagnare in Borsa il 19% e il 34,29% negli ultimi 12 mesi. Il merito di questo capolavoro, o almeno una sua buona parte, va sicuramente attribuito a tale crescita costante, che è riuscita a convincere sempre più investitori a credere nel titolo, nonostante il calo nelle vendite degli iPhone. La strada di Apple, nonostante sia cosparsa di competitor del calibro di Samsung e Huawei dal punto di vista degli smartphone, continua a mostrare un bellissimo orizzonte. Il prossimo mese, come se non bastasse, l’azienda guidata un tempo dal beneamato Steve Job, presenterà i nuovi modelli di telefonini. A destare interesse nei fan è ovviamente la carrellata di innovazioni che porteranno con loro i nuovi device mobili (si attendono almeno tre nuovi modelli). Quello che tutti si aspettano è un ulteriore innalzamento del titolo a Wall Street, sempre pronto a cavalcare l’onda del successo nel campo delle tecnologia “di uso quotidiano”.

Diego Galli

Nella foto di copertina, un modello di Iphone della Apple

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi