//TECNOLOGIA E SCUOLA

TECNOLOGIA E SCUOLA

di | 2019-11-07T09:20:41+01:00 7-11-2019 9:20|Alboscuole|0 Commenti
TECNOLOGIA E SCUOLA L’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie   Oggi la tecnologia è diventata parte integrante della nostra vita e ciò è accaduto anche nelle scuole rendendone più approfonditi gli insegnamenti, con l’aiuto dei computer, degli smartphone  e delle lavagne interattive. Ma col tempo ci siamo così abituati alla tecnologia che con essa tendiamo a sostituire la maggior parte delle attività a tal punto da non possedere più originalità e creatività. Basta confrontarci con l’esperienza dei nostri genitori che in passato, già solo nel fare una ricerca, un tema o quant’ altro dovevano consultare enciclopedie o libri limitandosi alle fonti possedute che spesso non erano aggiornate o adeguate, e questo richiedeva tanto impegno. Inoltre, all’epoca possedere libri significava avere un grande bagaglio culturale (ovviamente dopo averli letti, non tenendoli in esposizione!), contrariamente ad oggi, in cui noi studenti ci serviamo della tecnologia che ci offre una fonte di sapere illimitato e che ci permette di avere un infinità di testi ed informazioni in un solo smartphone. Per questa ragione però si rischia di perdere l’ impegno verso lo studio, l’ interesse e il desiderio di conoscenza. Tutto ciò comporta che le nozioni che vengono assimilate dallo studente passano nella mente, ma buona parte non vengono assimilate perché lette in modo distratto. Molto spesso, lo studente, in ambito scolastico tende ad usare lo smartphone come mezzo di distrazione o addirittura come strumento per attuare azioni di cyberbullismo, come le cronache di cui spesso si legge. Tuttavia la tecnologia nel contesto scolastico, se utilizzata in modo equilibrato ed informativo, è un supporto fondamentale ed un vantaggio sia per lo studente che per l’insegnante.   Vigliucci Alessandra 3B

Lascia un commento