//Keep calm and … fair play!

Keep calm and … fair play!

di | 2019-10-14T00:16:31+02:00 14-10-2019 0:16|Alboscuole|0 Commenti
di Adriana Nemore 2 B Molte persone, quando fanno sport, non sono leali i e non rispettano le regole. Il gioco corretto nell’attuale lingua inglese è detto ” fair play”. Quando qualcuno perde, non si deve lamentare, non deve alzare le mani sull’avversario ma deve dargli una semplice stretta di mano. Gli atleti adulti devono dare un buon esempio ai più piccoli. Il fair play è una lotta all’inganno cercando di evitare  la violenza fisica e verbale. Ecco alcune regole del fair play:
  • Fare di ogni gara un momento speciale ed unico: ci si confronta e si è contenti anche quando si perde.
  • Adattarsi alle regole ed allo scopo del gioco e rispettare le decisioni dell’arbitro.
  • Rispettare gli avversari così come noi vogliamo essere rispettati da loro.
  • Evitare  le aggressioni, l’uso delle mani e delle parole.
  • Non imbrogliare o usare degli stratagemmi per poter vincere il gioco.
  • Tenere un atteggiamento tranquillo ed equilibrato sia nella vittoria che nella sconfitta .
  • Prestare soccorso ad ogni giocatore ferito senza pensare al risultato.
E voi siete mai stati “ambasciatori” del fair play? Spero di sì. Giocare “con gli  altri e non contro gli altri” è quello che ognuno di noi dovrebbe fare in qualsiasi tipo di gioco. Cos’è un gioco senza l’altro? Se si offende l’avversario durante il gioco, non ci sarà vittoria vera perchè la vittoria è bella quando a fine partita i giocatori si salutano e si danno appuntamento ad un’altra gara.

Lascia un commento