//IL MARE SENZA DIVIETI

IL MARE SENZA DIVIETI

di | 2019-06-14T10:11:18+02:00 14-6-2019 10:11|Alboscuole|0 Commenti
I PRELIEVI DELL’ARTA RIVELANO CHE LE ACQUE DEL LITORALE ABRUZZESE SONO PIÙ PULITE RISPETTO ALLO SCORSO ANNO Il mare della costa abruzzese e nello specifico il mare di Vasto sono sempre più blu, lo confermano le ultime analisi dell’Arta, Agenzia regionale per l’ambiente, le quali hanno escluso l’inquinamento e certificato la balneabilità in tutti i tratti di costa. L’estate è ormai dietro l’angolo. Percorrendo il tratto di litorale che va da Vasto a Ortona si incontrano paesaggi bellissimi con dune, rocce, calette e spiagge dorate che si susseguono con stupendi trabocchi. La spiaggia è caratterizzata, in vari tratti, da ciottoli e da sabbia. Il litorale di Fossacesia che si trova sul piccolo “golfo di Venere” è contraddistinto da un mare azzurro con tratti chiari e scuri; in alcuni punti l’acqua è cristallina. Queste spiagge bellissime possono competere con le più belle località balneari d’Italia; per questo Vasto e i comuni vicini stanno lavorando ad un progetto denominato “Contratto di costa” che prevede il monitoraggio costante delle acque, adesso periodico e più frequenti durante l’estate con l’arrivo dei bagnanti. Per rendere più ospitale la costa i migranti del Centro di accoglienza straordinaria (Cas) hanno rimosso dal litorale una notevole quantità di plastica, cassette di polistirolo e vari tipi di imballaggi. I rifiuti che si trovano in mare sono  oggi uno dei maggiori problemi delle spiagge a causa della maleducazione dei cittadini che hanno l’abitudine di abbandonare i rifiuti pensando che qualcuno li raccoglierà al posto loro. E’ necessario ringraziare i volontari che si  sono impiegati nel ripulire le nostre bellissime spiagge, sperando che possa essere di esempio per tanti.  

Lascia un commento