//Il grosso masso Kjergbolten di Lidia Garofalo

Il grosso masso Kjergbolten di Lidia Garofalo

di | 2019-07-13T08:13:08+02:00 13-7-2019 8:13|Alboscuole|0 Commenti
Il Kjeragbolten è un grosso masso che si trova tra le montagne di Kjerag, in Norvegia. Viene anche chiamato Kjerag Boulder o Bullone. La particolarità di questo masso è la sua postazione, infatti è incastrato in un crepaccio mille metri sopra il fiume Lysefjorden, che significa “fiordo di luce” per il colore candido che riflettono le rocce granitiche. E’ raro trovare un masso in quella postazione , quindi la domanda che ci facciamo è: “Ma come ci è arrivato lì?”. Durante l’ultima era glaciale l’ innalzamento dei mari ha annegato i fiordi e dopo lo scioglimento dei ghiacciai è rimasto incastrato lì. Il Kjeragbolten può essere visitato solo da metà maggio a settembre perché d’ inverno è pericoloso a causa della neve. Arrivare in cima richiede tre ore di salita, ma la strada percorsa ne vale tutta la fatica. Salire sul kjeragbolten e farsi immortalare in un selfie è un’ esperienza indimenticabile da provare assolutamente.

Lascia un commento