//-Contro corrente- di Lidia Garofalo

-Contro corrente- di Lidia Garofalo

di | 2019-02-13T16:43:02+01:00 12-2-2019 7:21|Alboscuole|0 Commenti
Qualche giorno fa ho letto un libro che ho trovato molto interessante e motivante perché le due protagoniste hanno un carattere molto forte e cercano di raggiungere i loro obiettivi con tanti allenamenti e con tanta tenacia, sia affrontando e superando gli ostacoli che ogni volta si presentano, sia sfidando i pregiudizi. Penso che le autrici, Alice Keller e Veronica Truttero, abbiano voluto trasmettere messaggi molto importanti come il ruolo fondamentale dello sport e l’importanza di esempi e modelli positivi da seguire. Questo libro si chiama “Contro corrente” e parla di due cugine: Emily e Gertrude. Quando si incontrano la prima volta Gertrude ha 10 anni e regala ad Emily, che è una neonata, il suo costume nero da nuotatrice che non mollerà più. Gertrude, infatti, è una grande nuotatrice e per Emily è un grande esempio da imitare. Emily, però, non può chiedere ai genitori di poter seguire un corso di nuoto perché hanno entrambi paura dell’acqua. Allora con l’aiuto dell’amico Leo e consultando alcuni libri presi in biblioteca, Emily impara a nuotare nel lago vicino casa. Durante i mesi freddi, non potendosi allenare, Emily compra spesso il giornale sportivo per informarsi sulla cugina. Quando arriva la notizia che Gertrude ha vinto l’oro alle Olimpiadi, Emily prova a raggiungere a nuoto l’isolotto che si trova in mezzo al lago, ma quando la sorella Margaret racconta ai genitori che lei ha rischiato di morire attraversando il lago, questi la mettono in punizione. Però nel momento in cui Emily sa che Gertrude avrebbe provato ad attraversare il canale della Manica, che divide la Francia dalla Gran Bretagna, trova il coraggio e la motivazione giusta per realizzare il suo sogno: arrivare all’Isolotto. Così il giorno del matrimonio della sorella Tina, mentre tutti sono impegnati con i festeggiamenti, Emily e Leo si recano al lago con la loro barchetta che chiamano “LAMANICA” e finalmente quel giorno, con tanta forza e tenacia Emily raggiunge il suo obiettivo. Nello stesso giorno, Gertrude non ce la fà ad attraversare il canale per problemi di salute, ma è questione di un anno e poi anche lei con tanto impegno e volontà riesce nel suo obiettivo. Al suo ritorno il presidente Coolidge Calvin la celebra come la miglior donna degli Stati Uniti.

Lascia un commento