//A SPASSO TRA I VICOLI

A SPASSO TRA I VICOLI

Chiara  ACCINNO– Giulia SOAVE. Ogni anno, come da tradizione, nel nostro paese si organizza una festa popolare-gastronomica che è molto frequentata dai cittadini: SANT’ELIA TRA I VICOLI. Durante questa festa si ha la possibilità di gustare i piatti e i vini tipici della ricca gastronomia santeliana. Essa si svolge il secondo giovedì del mese di Agosto nel cuore del nostro paese, nel centro storico con tutti i suoi antichi vicoli pieni di storia. La gastronomia tipica del paese è abbastanza ricca e, anche se è simile a quella di molti altri paesi, ha un’ottima qualità. I piatti preparati per la festa sono vari e molto numerosi; tra questi ci sono quelli a base di carne, come gli spiedini di pecora, detti “arrosticini”. Alcuni trai i piatti tipici più consumati sono quelli più ricchi di carboidrati, ad esempio la pasta bianca alla norcina, però il piatto più amato da tutti è sicuramente la pasta con i fagioli, che nel nostro dialetto viene detta “Tagliariell e fagiuol”. Vengono cucinati anche fritti, come la pizza fritta, ma anche piatti caldi che nonostante le alte temperature della stagione estiva vengono consumati ugualmente e uno di questi è la polenta, ci sono anche le bruschette con  sopra la scamorza affumicata e sciolta. I dolci che concludono al meglio la festa si trovano di fronte al palazzo municipale, precisamente davanti al negozio della Fornarina. Alcuni dolci tipici sono: le ciambelle di patate con lo zucchero, i biscotti al vino bianco, le crostate, i pasticcini e molte tipologie di torte. Non mancano però piatti a base di pesce, che anche non essendo dei prodotti tipici locali, vengono ugualmente consumati ovvero la frittura di pesce e l’insalata di mare.  Una delle tante particolarità dell’allestimento della festa sono i tavoli: particolari botti, in cui il piatto con il cibo viene appoggiato sulla parte piatta della botte; un punto del paese che in questa festa brulica di persone è la villa comunale,  dove artisti di strada, con le loro capacità attirano adulti e bambini.  Il nostro comune offre intrattenimento per tutte le fasce d’età, attraverso spettacoli di alcuni gruppi musicali presenti in ogni punto ristoro/stand; per i più piccoli invece vengono avviati dei laboratori creativi per dar sfogo alla loro originalità. Questa festa è una delle più suggestive tra quelle organizzate  dal paese,  che regala sempre nuove esperienze gastronomiche e ricreative.

Lascia un commento